• Renaud X. Dejean D.C.

Chiropratica e Osteopatia



Sono due professioni similari con alcune caratteristiche comuni e differenze, a volte rilevanti. Entrambe lavorano su una disfunzione e mirano al riequilibrio della naturale fisiologia, utilizzando due strategie diverse.


L’osteopata concentra la sua attenzione sul sistema arterioso, ossia sul flusso sanguigno. Interviene con manipolazioni fasciali, viscerali e craniali.

La formazione può prendere diverse forme: da un diploma di 6 mesi ad una laurea di 5 anni.


Il chiropratico concentra la sua attenzione sul sistema neuro muscolo-scheletrico. Interviene con aggiustamenti vertebrali, tecniche riflesse e/o energetiche.

La formazione comprende una laurea di 5 anni a tempo pieno come unica soluzione in tutto il mondo.



47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti